NON VOLEVO ESSERE PERFETTA COME TE…MAMMA.

Book Cover: NON VOLEVO ESSERE PERFETTA COME TE...MAMMA.

Adua Rossi con la sua ricerca del perfezionismo e la sua religiosità “cieca” sono in perenne conflitto  con Marzia, la figlia adottiva, dove il suo disperato bisogno d’amore non trova appagamento, per cui vive  nell’irrequietezza, si sente sbagliata in tutto quello che fa,  e i suoi attacchi di panico la conducono a deliri ossessivi trascinandola negli abissi più bui della sua esistenza,  distruggendo le ambizioni della genitrice.

Così Marzia cerca di allontanare i demoni, con cui combatte da sempre, ma in particolare da quando si rende conto che non potrà mai essere perfetta come Adua, sua madre, decide che non vuole neppure provarci, non vuole assolutamente diventare perfetta, perché la sua vita deve essere vissuta a cento all’ora, senza obblighi, restrizioni: il lecito diventa illecito, il buono cattivo, o la razionalità irrazionalità. E un giorno si accorgerà “di essere vissuta senza il tempo di vivere”.

 

Excerpt:

Adua Rossi con la sua ricerca del perfezionismo e la sua religiosità “cieca” sono in perenne conflitto  con Marzia, la figlia adottiva, dove il suo disperato bisogno d’amore non trova appagamento, per cui vive  nell’irrequietezza, si sente sbagliata in tutto quello che fa,  e i suoi attacchi di panico la conducono a deliri ossessivi trascinandola negli abissi più bui della sua esistenza,  distruggendo le ambizioni della genitrice.

Così Marzia cerca di allontanare i demoni, con cui combatte da sempre, ma in particolare da quando si rende conto che non potrà mai essere perfetta come Adua, sua madre, decide che non vuole neppure provarci, non vuole assolutamente diventare perfetta, perché la sua vita deve essere vissuta a cento all’ora, senza obblighi, restrizioni: il lecito diventa illecito, il buono cattivo, o la razionalità irrazionalità. E un giorno si accorgerà “di essere vissuta senza il tempo di vivere”.

 

Reviews:dottor ALBERTO ITO suhttps://www.stateofmind.it/ ha scritto:

https://www.stateofmind.it/


Mariel Sandrolini, bolognese, è nota come Jessica Fletcher italiana. Ha creato il personaggio del Commissario Marra, capo della Mobile di piazza Galilei a Bologna. La serie comprende 13 libri. Nell’ambito del giallo le sono stati assegnati riconoscimenti e premi.

Per la serie: non solo noir…  storie vere di donne, dal best-seller LE SCELTE DI ERICA, a JULIENNE, dove laureandi all’UNIVERSITA’ DE LILLE (Francia)  hanno discusso la tesi sull’immigrazione italiana in terra di Francia.  E L’autobiografico  LE RAGAZZE DEL CIRCOLO MELA.

NON VOLEVO ESSERE PERFETTA COME TE… MAMMA,  è il quarto romanzo ispirato a una storia vera, novità del 2023.

Articolo creato 181

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto