Biografia

Mariel Sandrolini bolognese, …

Sono una scrittrice… e faccio mio il motto: creativi anche nella TERZA ETA’ . Con l’arrivo della pensione, ci si trova “liberi” dal lavoro. Finalmente ci si riappropria a occupare spazi come quello creativo e culturale, che rispondono al desiderio di essere impegnati e di socializzare. La terza fase della vita ha in sé molte opportunità per essere vissuta con pienezza e avere la possibilità di trasmettere ad altri le proprie emotività. La mia grande passione per lo scrivere, ha stimolato in me l’interesse e il favorire l’estrinsecarsi e il realizzare potenzialità inibite nel corso della mia vita. Ho imparato ad integrare le mie modalità espressive, nel rapportarmi agli attimi vissuti giorno per giorno nel mio quotidiano. E davanti a una pagina bianca ho tramutato i miei pensieri in parole, in sentimenti, in emozioni, tutto ciò che il mio essere percepiva. Erano corpo, anima, erano parte di me…allora mi sono detta perché non condividere queste fantastiche sensazioni con altri? Il mio percorso di vita, fuori dagli schemi tradizionali mi ha dato il là…

Così ho iniziato a scrivere!

Mi sono ritagliata i miei spazi. Scrivo prevalentemente a sera inoltrata con sottofondo di musica classica. A volte vedo spuntare l’alba…Scrivere è un supporto alla mia vita, una linfa per la mia mente. Continuerò a farlo, fintanto che le parole che sgorgano armoniose dal profondo della mia anima, troveranno lettori che sapranno apprezzarle e viverle con quella emotività che riesco loro a trasmettere. Certi sentimenti si acquisiscono nel corso della vita e questa è la mia…  La mia infanzia, la mia fanciullezza, e il mio divenire ragazza…è avvenuto in un collegio dove ho vissuto dalla tenera età di quattro anni fino ai diciotto anni, e uscita con diploma magistrale e di pianoforte.

Tanti anni, giornate interminabili, anche se scandite da ritmi ben precisi.  Cosa potevo fare per crearmi un mondo tutto mio?

SOLO SOGNARE!

E così mi sono creata storie, dove ero l’unica protagonista. All’ora di ricreazione, mentre le mie compagne giocavano in giardino, io preferivo leggere, e questo allargava la mia fantasia. I miei temi si leggevano forte in classe, e questo mi faceva arrossire. A sei anni ho iniziato a scrivere su pezzetti di carta delle rime…

In prima media ho vinto un premio nazionale su un tema: Ovunque lo sguardo giro, vedo l’immensità del creato.

Ho creato un personaggio… uscito dalla mia penna. Commissario MARRA. la serie completa sono 9 libri.  Così Bologna, ha un nuovo commissario. Abita in piazza dei Celestini, opera alla Mobile di piazza Galilei… ed è il protagonista nei suoi 9 libri.

Il nuovo slogan è: NON SOLO NOIR…

Per la mia passione di scrivere, detengo la pubblicazione di diciannove libri.

Ho partecipato a importanti rassegne giallistiche nazionali:

  • Rassegna donne che scrivono a Bologna 2013
  • Rassegna donne che scrivono a Bologna 2014
  • Giallogrado  Maggio 2014
  • Rivarone in giallo Giugno 2014
  • Limellina in Giallo 19.20.21 settembre 2014
  • Buk di Modema  2014
  • Buk di modena 2015
  • Fiera del libro di Torino 2015
  • Lomellina in giallo 2015
  • Le strade del noir -ottobre 2015
  • Fiera del libro di Torino- 2016
  • Book Milano – 2016
  • BUK MODENA 2016
  • Giallo Garda per tutto il 2016 poiché sono stata la madrina.
  • Tour promozionale: Tutto il mese di ottobre 2016 ha portato il commissario Marra, nelle librerie, nelle scuole, nelle biblioteche su tutta l’area bresciana, trentina, e lombarda.
  • BUK MODENA 2017
  • Giallo noir ad Albenga  2017
  • Fiera del libro Torino 2017
  • Pordenone noir 2018
  • Giallo latino 2018
  • Testimonial in una rassegna giallistica 2018 TERRE DELLE NEBBIE.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto